Milano, 26 novembre 2018

Win for Life: a Cantù la fortuna è una questione di intrecci

Se la fortuna è una questione di intrecci, allora questa volta si è fermata nel posto giusto, Cantù.

Il paese in provincia di Como è famoso nel mondo, oltre che per l'artigianato del mobile, per il suo pizzo. "Ul pizz", come viene chiamato nel dialetto locale, è un merletto prodotto con un lungo e laborioso procedimento, che prevede non solo l'intreccio di fili (di lino cotone e seta) ma anche di diverse figure professionali: i disegnatori della trama, la spuntatrice che esegue i fori sul cartone utilizzato per dargli la forma e la merlettaia che realizza il pizzo.

 

Tornando alla fortuna, a Cantù si è festeggiato ieri, domenica 25 novembre, grazie a Win for Life Classico: nell'estrazione delle nove di mattina è stato centrato un "10" da oltre 17.800 euro, 17.858,97euro per la precisione. Il fortunato giocatore ha indovinato quindi tutti i numeri della combinazione estratta (1 - 2 - 5 - 10 - 12 - 15 - 16 - 17 - 19 - 20) ma non il Numerone 13. Il Punto di Vendita fortunato è stato "Carta Stampata e Non", in via Umberto da Canturio 4.

 

Per la cronaca, quella di ieri è stata la quinta grande vincita centrata in Lombardia dall'inizio dell'anno con Win for Life, dopo quelle di Chiavenna a gennaio, le due di Milano a marzo e settembre e la rendita di Abbiategrasso a luglio.

Complimenti al fortunato giocatore!



< Torna agli articoli